Si è svolto il 29 e 30 Settembre l’8° edizione del Salone della CSR e dell’Innovazione Sociale, il più importante evento in Italia dedicato alla sostenibilità, un’occasione per attivare energie positive, condividere idee, trovare percorsi comuni.

Nell’ambito dei momenti di confronto e tavole rotonde che si sono tenuti nel corso dei due giorni, ha partecipato anche CNS con un intervento di Francesca Zarri – Resp. Sviluppo Cooperativo, Innovazione Sociale e Sostenibilità di CNS – in un dibattito incentrato sull’importanza della coesione sociale per affrontare le nuove sfide della società, sottolineando come il Consorzio per sua natura abbia un ruolo centrale nello scambio mutualistico con i suoi soci e la creazione di comunità per generare valore condiviso.

Al dibattito, coordinato da Rossella Sobrero – Presidente di Koinètica – sono intervenuti anche Giovanni Parapini – Direttore Rai per il sociale – con un intervento sul ruolo del servizio pubblico per la creazione di coesione sociale che ha definito come “la capacità di accorciare le distanze”, Gianandrea Farinet – Presidente Fondazione Pubblicità Progresso – che ha colto l’invito del Presidente della Repubblica a lavorare sul tema della coesione sociale focalizzando la loro attività su specifici ambiti progettuali e Matteo Cidda – Responsabile Comunicazione Gruppo BANCO BPM – che ha richiamato l’esigenza di superare l’approccio “nimby” e raccontato di come una banca di comunità abbia interpretato ed abbracciato l’idea di venirsi incontro supportandosi gli uni con gli altri.

presto sarà disponibile a questo link la registrazione dell’evento