• Pagamenti digitali: nel 2020 l’andamento dei pagamenti digitali legati all’e-commerce in Italia ha subito un netto incremento per la maggior parte dei settori: +20% informatica ed elettronica, +32% abbigliamento e home living, +70% food & grocery, +6% assicurazioni, +22% abbigliamento. Solo il settore di turismo e trasporti ha sofferto un calo del -56%.

  • Utilizzo discontinuo dei mezzi di trasporto: nelle principali città mondiali il trasporto pubblico urbano è ancora significativamente ridotto rispetto al periodo pre-Covid. A fine giugno, solo Mosca e Parigi erano tornate a livelli di mobilità superiori al 50% rispetto al 2019.

Il 18 marzo prenderà il via FuturHub: il nuovo progetto formativo pensato dal CNS – Consorzio Nazionale Servizi per promuovere la cultura dell’innovazione in settori strategici quali l’impresa, la scuola, la sanità.

“FuturHub, un percorso in tre appuntamenti costruito con il prezioso contributo del Politecnico di Milano, è il progetto con cui CNS intende analizzare le nuove frontiere del Facility Management nel post pandemia, individuando soluzioni e applicazioni in linea con i più innovativi standard mondiali e posizionandosi come hub di ricerca e innovazione. Con quest’approccio CNS vuole affiancare e supportare le cooperative associate in un percorso di sviluppo e rinnovamento” ha dichiarato il Presidente del Consiglio di Gestione del CNS Alessandro Hinna.

“La pandemia scoppiata un anno faha affermato Chiara Tagliaro – Ph.D. Politecnico di Milano – ha esacerbato e reso immediatamente effettive su larga scala alcune tendenze già in atto e la tecnologia digitale ha abilitato alcune trasformazioni già nel breve termine. A loro volta queste avranno un impatto nel medio-lungo termine sul modo in cui individui e organizzazioni utilizzeranno gli edifici e gli spazi urbani. Per accompagnare questi cambiamenti è necessario che l’innovazione digitale supporti il monitoraggio del comportamento degli end-user, l’anticipazione dei loro bisogni e la verifica ex-post dell’efficacia degli spazi e dei servizi offerti. Lo spazio deve essere gestito ed erogato come servizio e i servizi, a loro volta, devono integrarsi alla componente spazio in modo da garantire efficienza ed efficacia”

Il primo appuntamento della rassegna FuturHub, dal titolo “Il mondo dell’Impresa”, vedrà i professori del Politecnico di Milano riuniti attorno a un tavolo digitale, con Open Fiber, che affronterà il tema delle opportunità e delle criticità del RE Management ed eFM che approfondirà il tema della connessione tra digitale e Facility Management.

Il contributo del CNS verterà sul tema IOT e Property Management, con la testimonianza di CPL Concordia, che nell’ambito dei servizi di gestione energetica resi ai propri Clienti, ha applicato la tecnologia blockchain per il monitoraggio del comfort ambientale e dei servizi resi.

Si parlerà della smaterializzazione dei sistemi di pagamento considerando il sensibile aumento delle transazioni digitali legate all’e-commerce. Infatti, nel 2020, in Italia si è evidenziato un netto incremento per la maggior parte dei settori: +20% informatica ed elettronica, +32% abbigliamento e home living, +70% food & grocery, +6% assicurazioni, +22% abbigliamento. Solo il settore di turismo e trasporti ha sofferto un calo del -56%. Anche i trasporti pubblici saranno al centro del confronto. Infatti, con l’avvento del Covid, nelle principali città mondiali si è registrato un utilizzo discontinuo dei mezzi di trasporto urbani, ancora fortemente ridotto. A fine giugno, solo Mosca e Parigi erano tornate a livelli di mobilità superiori al 50% rispetto al 2019; a fine agosto le città con tale livello di mobilità erano diventate 6.

Ma non solo, anche la modalità on-demand di fruizione di beni e servizi, la rete commerciale che punta tutto sul digitale e l’implementazione di modelli ibridi di istruzione e di lavoro saranno al centro del confronto a cui interverranno: il Presidente del Consiglio di Gestione del CNS Alessandro Hinna, la Prof.ssa Chiara Tagliaro- Politecnico di Milano, Michele Amendola- Responsabile servizi generali Open FIBER, l’Ing. Emanuele Malavasi-CPL Concordia, Ing. Daniele Grasselli e Ing. Marco Ingrilli – eFM, moderati dalla giornalista del TG1 Stefania Battistini.

FuturHub, che si rivolge alle cooperative del consorzio e agli operatori del settore con una formula dinamica e interattiva, culminerà in un evento finale ad alta innovazione che si svolgerà a maggio, destinato a tutti gli attori della filiera del Facility Management: soci, fornitori, centri di ricerca, stazioni appaltanti, imprese e istituzioni.

Iscriviti qui
Informativa sul trattamento dei dati personali
Consulta il programma