Coesione secolare – foto di Maurizio di Leo

Coesione

In un mondo in ebollizione, dove la direzione sembra persa o nel migliore dei casi, poco chiara, parole come “coesione” tornano al centro dell’attenzione ed è su questo che ci hanno chiesto di intervenire questa settimana al Salone della CSR e dell’innovazione sociale. Ci è parsa una domanda così ricca di significato che abbiamo pensato di farla nostra, la redazione per questo numero è stata compatta, anzi coesa.

Buona Lettura!

Per la prima volta mi resi conto della mia infinita piccolezza e del fatto che la nostra terra non era altro che un sassolino su una spiaggia dove, di sassolini, ne esistevano a milioni.” Dopo oltre cinquant’anni, Esa e Nasa insieme partono verso la luna e poi su Marte, dando vita al programma Artemide (la dea della caccia), gemella di Apollo, quello che ci portò, per primo, tra le stelle in una notte di luglio del ’69.

Paesi e pianeti coesi

Probabilmente da qui a poco, quando tutto sarà finito o quando si porrà in essere una nuova sfida, sapremo come è andata, chi si è salvato e perché, usciranno numeri e percentuali, per ora il dato certo è che una società coesa, che predilige il bene collettivo e mette al centro la sostenibilità ambientale e la lotta alle diseguaglianze, percorre la distanza in meno tempo e risparmia. Vi proponiamo qualche riflessione e qualche dato sulla coesione sociale all’epoca del Covid, sulle sue origini e sulle nuove sfide che ci porta. Forse a questo Covid dobbiamo dire anche un po’ grazie per aver messo in luce quelle crepe che c’erano, ma non si vedevano, così da poter iniziare a ripararle. Ce lo racconta l’indagine “More in Common” secondo la quale il Covid ha scatenato speranze di cambiamento in molte società, soprattutto quelle che hanno lottato maggiormente con il virus. E soprattutto ha reso le persone più consapevoli del valore dell’umanità condivisa, delle comunità locali forti e del legame con la natura. Come se il lockdown avesse riportato molte persone ai fondamentali.

Epidemia nascosta nelle RSA

Imparare dall’emergenza

Impatto del Covid sulla società italiana

È l’unione di valori che tiene unito un paese, ma quando chi governa non è coeso con il suo popolo, lo scontro diventa antidemocratico, le minoranze vengono perseguitate, il risultato elettorale messo in discussione e la coesione si scioglie persino dove dovrebbe essere vangelo.

Trump – Bannon guerra civile

Campi di internamento in Cina

Vaticano verso una rivoluzione finanziaria

In Europa intanto si cercano di stabilire le formule più giuste per re-interpretare la coesione. Un mandato chiaro quello scritto nei fondamentali dell’Unione, un obiettivo cruciale per ridurre i divari fra i paesi, uniti nella lotta all’emergenza. Si riparte dai patti per la coesione interna, con strumenti di tipo finanziario flessibili ed adattabili alle nuove esigenze, equilibrismi che si giocano fra casse comuni, solidarietà e ingegno per trovare risposte oltre i nostri confini.

Converrà cavalcare l’onda della cooperazione fra paesi per ricostruire un’idea di futuro, meglio ancora se verde.

Il ruolo dell’Unione Europea nella risposta al Covid-19

Il recovery fund e la sfida italiana

Gioco di unioni: Europa ed Africa

L’impegno globale per l’ambiente: l’onda verde europea

Perché fra i corridoi di CNS ci crediamo… ciao Quino! – foto di Valeria Cocchieri