Gray is the new Green - foto di Maurizio Di Leo

Gray is the new Green – foto di Maurizio Di Leo

Città e Campagna

“E cco il sol che ritorna, ecco sorride pe li poggi e le ville. Apre i balconi, apre terrazzi e logge la famiglia […] il  carro stride del passegger che il suo cammin ripiglia”. (Giacomo Leopardi)

Non dorme mai la città, scintillante e chiassosa, tace la campagna riservata e quieta, una perenne incertezza, abitare l’una avendo nostalgia dell’altra. Stili di vita che si alternano e si compensano, il pensiero di una vita diversa, che sfiora la mente di tutti prima o poi. Chi non ha ridisegnato i perimetri della propria esistenza, pensando a cambiar via? Rifugiandosi nel silenzio della campagna o abbandonandola in favore delle mille luci della città.

Buona lettura!

Abraracourcix era un capo villaggio valoroso, di una sola cosa aveva paura, che il cielo gli cadesse sulla testa, e in fondo aveva ragione, se a distanza di millenni abbiamo imparato che sopra di noi insiste solo aria, non possiamo certo dire di aver compreso fino in fondo che spremendo il nostro pianeta rimarremo vittime, non innocenti, della crisi energetica, il cambiamento climatico e la mancanza di risorse primarie.

Il boomerang della Brexit

Quando sei troppo in anticipo ti devi fermare (La Cina e la crisi energetica)

Mai senza pasta (La crisi globale del grano duro)

 

Fumettologia: La Terra dei figli (cronaca a fumetti della fine del mondo di Gipi)

Mai come in questo periodo le città si trovano allo studio, per la diffusione del virus, nel tentativo di leggere il rapporto tra i piani regolatori ed il propagarsi delle infezioni. Città che si sviluppano in maniera lineare sfavoriscono il contagio, diventa vitale stabilire quali siano gli schemi urbani più utili a scoraggiare il diffondersi delle malattie.

Città resilienti alla pandemia

Cambiamento climatico 50 città a rischio nel mondo

E in Italia?

 

Le nostre città sembrano sempre più uscite da un film di fantascienza, ed è sempre tutto più “smart” e “cyber”, ma la sicurezza dovrebbe essere inserita sin dall’inizio in qualsiasi progetto di sviluppo per evitare di dover correre ai ripari dopo.

Ce lo dicono gli esperti (video di una tavola rotonda su Smart city e Cyber Security)

Sorveglianza di massa?

 

Campagne in Città: cosa sarà delle nostre città lo decideranno a breve le campagne in corso sul territorio e in Europa.

Elezioni tedesche – risultati

A Roma non c’è posto per la cultura

Peanuts - Città e Campagna

Qualche seme, che è un po’ più di un’idea, c’è già. Per città più inclusive, a misura d’uomo, trasformando anche un’esperienza di apparente debolezza in un valore per la comunità e, in altri casi, promuovendo alleanze territoriali per ridurre le disuguaglianze fra cittadini. Così anche la città diventa un luogo dove riscoprire una “botteguccia” fatta di speranza e di mestieri preziosi.

Città senza barriere, Reggio Emilia

Il referendum sulla casa a Berlino

Profitti prodotti dal cambiamento tecnologico investiti in strategie per le aree marginalizzate (la proposta del Forum Disuguaglianze e Diversità)

 

L’Artigianato in Fiera (4-12 Dicembre, Milano)

Fumettologia: Building Stories (storia di una donna e di un condominio a Chicago su tre piani)

 

Panorami magici, territori naturali incontaminati e tradizioni locali sopravvissute fino a oggi: sono tutti elementi da preservare. Per una fuga nel verde in città ci pensano gli orti urbani e non mancano le occasioni per scegliere soluzioni di soggiorni sostenibili.

Verde condiviso in città

Gli alberghi per la tutela dell’ambiente

Ed una piattaforma di affitti sostenibili: Fairbnb.coop

Viva la campagna! (Nino Ferrier)

 

Sarà pur vero che non si è mai contenti di quel che si ha e di dove si vive, la scelta è ardua e le aspettative sempre pronte a rettificarsi. Cogliamo la sfida del cambiamento va colta e ricordiamoci che le cose non sono sempre come crediamo.

Il topo di città e quello di campagna (la favola di Esopo)

Pesticidi nelle case di campagna? Sì fino a 23

“Vittoria e sconfitta sono facce della stessa medaglia”,

La sfida, discorso del CT della volley femminile

Scaffale

Trilogia di New York, Paul Auster, Einaudi

Tre i romanzi che compongono questa “Trilogia”, dove le strade di New York fanno da cornice e palcoscenico ad una profonda inquietudine esistenziale. Tre vicende autonome in cui i protagonisti sono degli investigatori, ognuno con un’inchiesta misteriosa e imprevedibile e in una città strana e surreale, dove tutto può accadere e in cui tutti noi potremmo perderci.

Sei interessato a leggere il libro? Ti ricordiamo che esiste MLOL, la biblioteca digitale aperta e partecipata. Per prendere libri in prestito quando vuoi e dove vuoi.

Il cartellone

Cartellone-Città e Campagna

La domanda per i lettori

“Una città non è disegnata, semplicemente si fa da sola. Basta ascoltarla, perché la città è il riflesso di tante storie” (Renzo Piano). E tu, vivi in campagna o in città? Hai mai desiderato essere altrove? Raccontaci la Tua storia se vuoi scrivendo all’indirizzo illatopositivo@cnsonline.it

Condividi questo numero:

Puoi iscriverti qui per ricevere le prossime uscite direttamente alla tua casella email.

Leggi “Il lato positivo” delle settimane scorse