SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI: CNS FRA LE AZIENDE PARTECIPANTI AL PROGETTO ICARO 2019

Come può essere l’ambiente abitativo sociale affinché sia rispondente ai bisogni dell’anziano nel rispetto del percorso evolutivo? È questo il tema della challange lanciata da CNS il 19 novembre ad un gruppo di studenti dell’Università di Bologna, presso l’Opificio Golinelli che dal 2016 ha ideato e promosso un nuovo format, il Progetto Icaro.

ICARO, in collaborazione con Alma Mater Università di Bologna (UNIBO) – è una vera e propria “palestra di imprenditorialità” progettata per avvicinare gli studenti universitari alla cultura d’impresa. Lo scopo del progetto ICARO Bologna 2019 è mettere al lavoro i partecipanti per dare risposte innovative a temi e sfide proposti dalle aziende coinvolte, in un’ottica di open innovation. Gli studenti, suddivisi in team di carattere interdisciplinare, intraprendono un percorso formativo di eccellenza che li porta a sfidarsi su una dimensione di autoimprenditorialità e a potenziare le capacità di lavorare in gruppo, con l’obiettivo di far emergere potenziali soluzioni originali, idee innovative e progetti concreti.

Gli studenti dovranno contribuire ad offrire spunti di riflessione nuovi e punti di vista diversi su un tema che ha anche un’importante valenza sociale: l’Italia è il primo paese in Europa per percentuale di popolazione anziana. L’obiettivo è focalizzarsi su soluzioni alternative a quelle esistenti, darne sviluppo e vigore seguendo i principi che CNS promuove: la centralità dei bisogni dell’individuo e la dignità del singolo.

Il programma formativo durerà da novembre 2018 ad aprile 2019, durante lo svolgimento ci saranno momenti di scambio e confronto tra cui visite aziendali e workshop fino all’elaborazione di un project work finale che gli studenti dovranno sviluppare e presentare in occasione di una sessione conclusiva di progetto.

26 novembre 2018|