CONSORZIO NAZIONALE SERVIZI UNICA IMPRESA COOPERTIVA SELEZIONATA, INSERITA NELLA TOP 100 FORBES DELLE REALTA’ ITALIANE PIU’ SOSTENIBILI
Il Consorzio Nazionale Servizi è tra le 100 eccellenze sostenibili italiane.
La classifica, stilata da Credit Suisse e Kon Group, premia le imprese che si sono distinte per la capacità di portare avanti una crescita sostenibile, inclusiva e stabile, creando valore per la comunità.
L’importante riconoscimento è stato consegnato ieri a Milano nel corso del “Sustainability Award” con l’inserimento nella top 100 Forbes delle realtà italiane più sostenibili.
Alle 100 imprese, selezionate da Altis Università Cattolica e Reprisk attraverso rigorosi criteri di valutazione, il compito di stimolare un miglioramento continuo sulle tematiche legate alla sostenibilità.
Un grande risultato per il Consorzio che premia il costante lavoro svolto per una piena integrazione tra sostenibilità e business.
Parità di genere, lavoro dignitoso e crescita economica, lotta contro il cambiamento climatico, salute e benessere, istruzione di qualità, innovazione, imprese, infrastrutture, città e comunità sostenibili, partnership per gli obiettivi, sono questi i 9 SDGS sui quali il Consorzio Nazionale Servizi contribuisce in maniera diretta, attraverso lo scambio mutualistico con la propria base consortile.
Un percorso, quello di CNS negli ultimi anni, fatto di scelte orientate da una strategia che pone al centro innovazione e sostenibilità, in coerenza con i principi mutualistici e cooperativi, da cui deriva la volontà di creare un sistema multicanale per l’ascolto, la comunicazione e il coinvolgimento degli stakeholder.
È questa identità imprenditoriale, caratterizzata dai valori cooperativi, che si impegna nel considerare gli aspetti ESG (ambientali, sociali e di governance) nelle scelte operative e strategiche. Un paradigma per affrontare in chiave contemporanea e con consapevolezza il cambiamento necessario per le sfide future.
Innovazione, formazione, valorizzazione delle competenze, ascolto dei soci, miglioramento dei processi. Su queste premesse l’organizzazione di CNS è diventata più efficiente e di qualità. Una trasformazione in cui la cultura della legalità si è radicata diventando un elemento distintivo dell’identità.
Un Consorzio sostenibile, inclusivo e cooperativo, pronto alle sfide del futuro.