tag1

Il Lato positivo – numero 9 – Previsioni

Un grande avvenire dietro le spalle, è il titolo di un vecchio libro di Vittorio Gassman, un bilancio di una vita consumata e vissuta in tanti universi esistenziali ma anche una previsione dei tanti passi ancora da compiere. Siamo dei moltiplicatori di previsioni, da sempre, da quando conquistiamo una consapevolezza del chi siamo, affrontiamo le nostre giornate con previsioni: speranzose ai limiti della follia o drammaticamente aderenti al quotidiano.

3 Luglio 2020|

Il Lato positivo – numero 8 – Equilibri

“Cos’è il genio se non equilibrio sul bordo dell’impossibile?” Scriveva Norman Mailer. Che sia un approccio filosofico, esistenziale, o semplicemente di prossemica siamo da sempre alla disperata ricerca di una qualche forma di equilibrio.

26 Giugno 2020|

Il Lato positivo – numero 7 – Generazioni

Per cominciare con il piede giusto, sociologicamente si indica con “generazione” un gruppo di persone che nello spazio storico sociale, siano state esposte ad influenze culturali dello stesso tipo. Vero è che in questi mesi, all’interno delle nostre case, l’esperienza ci ha accomunati e l’impossibilità di essere in luoghi diversi ci ha costretti ad interagire, tuttavia, il mondo fuori ha evidenziato quelle generazioni in auge, a scapito di altre.

19 Giugno 2020|

Il Lato positivo – numero 6 – Cittadini e no

Tra i tanti dubbi che rivolgiamo al futuro esiste una certezza: cambieranno non solo le nostre abitudini, il nostro modo di abitare nel mondo, le aspettative verso il domani che verrà, cambierà radicalmente il nostro ruolo di cittadini nel mondo. Tocqueville scriveva che le società “devono giudicarsi per la loro capacità di fare in modo che le persone siano felici”, e in questa attesa di felicità a oltranza i cittadini non si accontentano solo di proposte ma cercano in modo affannoso delle risposte plausibili, non solo economiche ma anche sociali e politiche.

12 Giugno 2020|

Il Lato positivo – numero 5 – Contrasto

Da cooperatori pensiamo che le persone non contino perché producono o consumano ma siamo disponibili a confrontarci con un mondo che lo pensa e lavoriamo ogni giorno in silenzio, forse troppo, per un mondo arcobaleno nel quale non solo #blacklivesmatter, ma nel quale #everylivesmatter. Per questo, è stato un attimo trovarsi in redazione questa settimana e non avere dubbi su cosa scrivere, perché sappiamo con quale visione del mondo siamo in Contrasto.

5 Giugno 2020|

Il Lato positivo – numero 4 – Immuni

Questo venerdì vi proponiamo un Lato Positivo ricco di spunti, per accompagnarvi durante i giorni che seguiranno, sia che facciate il “ponte” o che lavoriate, o che purtroppo non abbiate molta scelta. Per chi pensa di trascorrerlo su un prato immerso tra le pagine di un libro, per chi non vuole rinunciare ad un film, e per chi ha voglia di ripensare al proprio business nel tragitto casa-lavoro.

29 Maggio 2020|

Il Lato positivo – numero 3 – Ripartenza

Ripartenza: è la parola più cercata, discussa, analizzata degli ultimi giorni.  Serve concretezza, servono scenari in grado di aprirci le porte del futuro, un futuro percorribile, da vivere senza il timor panico dell’occasione fallita.  Come saranno le nostre città? In quale modo saremo in grado di passeggiare nel mondo? 

22 Maggio 2020|

Il Lato positivo – numero 2 – Contaminazione

La crisi solleva mille questioni: l’innesco di nuovi processi di immaginazione, di creatività alla ricerca di soluzioni alternative, convive con la necessità di ristabilire un ordine, ritornando all’equilibro. E’ forte la necessità di arricchire le esperienze, elaborare percorsi comuni dove le discipline si intersecano e tracciano nuovi percorsi. Contaminazione, la parola che abbiamo scelto: nemica o alleata?

15 Maggio 2020|

Il Lato positivo – numero 1 – L’essenziale

Mai come in questo periodo siamo costretti a misurarci con il senso del tempo, momenti, ore, secondi tra il lavoro del quotidiano e il pensiero a quello che arriverà dopo. Un gioco di incastri degno delle incisioni di Escher: forse converrebbe lavorare di sottrazione. Nelle lezioni americane Calvino parte dal concetto di sottrazione di peso, non di concetto. Smussare, togliere, per arrivare all’essenziale.

11 Maggio 2020|

Il Lato positivo – Scenari dopo l’emergenza – NUMERO 0

Il termine italiano “cambiamento” deriva dal verbo latino “cambiare” nel significato di mutare, che discende a sua volta dal verbo greco “kambein”, curvare, piegare, girare intorno. Qualcosa che è diventato diverso, che muta nella forma per effetto del verificarsi di un evento o di un’azione. Oggi stiamo assistendo ad un epocale punto di svolta, molteplici scenari “in cerca d’autore” che si dispiegano modificando le loro forme, ridisegnandone i tratti e r-innovandone i contenuti.

4 Maggio 2020|