VERSO UN FUTURO SOSTENIBILE: CNS ENTRA IN IMPRONTA ETICA

Il Consorzio Nazionale Servizi entra in Impronta Etica, il Consiglio Direttivo di Impronta Etica ha deliberato il 12 ottobre l’annessione a socio del CNS.

Un traguardo significativo per il Consorzio che ha investito risorse e competenze trasversali sui temi della sostenibilità, aspetti ormai imprescindibili per lo sviluppo dell’impresa e dei territori.

E’ proprio la promozione e lo sviluppo della cultura della sostenibilità, dell’etica e responsabilità sociale d’impresa che ha fatto di Impronta Etica un interlocutore riconosciuto, che ha fatto della creazione di valore condiviso un marchio di fabbrica.
Impronta Etica è associazione senza scopo di lucro nata nel 2001 il cui obiettivo è quello di favorire in Italia e in Europa processi orientati alla sostenibilità, fungendo da stimolo per le imprese associate a tradurre la propria tensione all’innovazione verso esperienze di leadership di competitività sostenibile.

Impronta Etica, aderisce ad ASviS, l’ Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile<http://www.asvis.it/> nata per sensibilizzare e responsabilizzare al conseguimento degli obiettivi dell’Agenda Globale 2030 e al network Europeo CSREurope. Uno strumento di benchmarking, una finestra sul mondo e sulle prospettive future che CNS intende valorizzare il più possibile sia per sviluppare più un pensiero integrato sul proprio modello di business, sia da mettere a disposizione delle associate.

Fieri di questo nuovo traguardo verso un futuro sostenibile e felici di poter contribuire al raggiungimento degli SDGs dell’Agenda 2030, questa adesione sarà uno stimolo per proseguire nel percorso già da tempo intrapreso, perché “da soli si cammina veloci, ma insieme si va lontano” (proverbio africano).

18 ottobre 2018|