Governance

Governance

Consiglio di gestione

Alessandro Hinna
Presidente

Massimiliano Cesare
Vicepresidente

Maurizio Bottaini – Consigliere di Gestione

Mauro Gori – Consigliere di Gestione

Pier Luigi Morara – Consigliere di Gestione

Consiglio di sorveglianza

Fabrizio Bolzoni – Legacoop Produzione e Servizi
Presidente

Alfio Ciribuco – Cosp Tecno Service
Vicepresidente vicario

Fabio Farina – Copura
Vice Presidente

Giuliano Ampollini – Camst
Salvatore Arena – Multiservice
Silvano Babbi – Formula Servizi
Andrea Ballerini – Cooplat
Enrica Battisti – Nuova Sair
Edmondo Belbello – Coopfond
Federico Bigi – B&B Service
Pierluigi Capelli – Cpl Concordia
Renato Ciliberti – Colaser
Paco Cottone – Coopservice F.M.
Piergiorgio Crosetto – La Nuova Cooperativa
Ivan De Muro – Indipendente
Sergio Fiorini –  Legacoop Lombardia
Felice Forcella – Tre Fiammelle
Luana Grilli – Il Mandorlo
Marina Loi –  Frassati
Giovanni Novello – Coseva
Franco Parlavecchio – Servizi Associati
Antonio Piccininno – Ariete
Marco Riboli – Idealservice

La Missione cooperativa di CNS

La complessità e la specificità della natura del CNS necessitano di integrare la missione con la valorizzazione del principio dello scambio mutualistico, base della relazione tra il Consorzio e i propri Soci. Si tratta dell’impegno reciproco a svolgere le proprie attività commerciali perseguendo un’azione imprenditoriale socialmente sostenibile, che contribuisca al raggiungimento dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) definiti dall’Onu nell’ambito dell’Agenda Globale 2030 per lo Sviluppo Sostenibile e, dunque, allo sviluppo e al benessere della collettività. Nella realizzazione dello scambio mutualistico posto alla base del vincolo cooperativo intercorrente con i propri Soci, il Consorzio persegue i seguenti obiettivi e principi fondanti la propria missione cooperativa, che gli organi societari, i dipendenti e i soci si obbligano a rispettare, tanto nelle dinamiche aziendali che nel rapporto con soggetti terzi:

01 fornire alle cooperative consorziate opportunità di lavoro rafforzando la capacità dei soci di essere competitivi sul mercato

02 praticare e sviluppare la democrazia cooperativa e garantire la partecipazione dei Soci alla gestione del CNS

03 rispettare i principi di etica, legalità, trasparenza, equità in ogni aspetto delle proprie attività, assumendo i valori della responsabilità sociale di impresa quali principi fondamentali attorno ai quali sviluppare le proprie politiche aziendali e ispirando la propria condotta ai principi che presidiano l’esercizio dell’attività imprenditoriale contro il rischio di commissione di reati, nonché al principio di correttezza verso il mercato, vietando qualsiasi azione diretta ad alterare le condizioni di corretta e leale competizione nel settore di riferimento;

04 salvaguardare e incrementare il patrimonio sociale per le generazioni future

05 promuovere l’innovazione sociale e tecnologica

06 promuovere e sostenere lo sviluppo delle cooperative associate sotto ogni punto di vista: cooperativo, economico, qualitativo, innovativo, etico, della sostenibilità, etc.

07 sostenere la centralità della persona e del suo sviluppo, all’interno del Consorzio e presso le cooperative associate;

08 promuovere e realizzare una strategia collettiva della sostenibilità che, attraverso la misurazione dell’impatto ambientale e sociale generato, consenta di favorire il benessere e lo sviluppo delle comunità in cui il Consorzio e i propri soci operano

09 favorire una gestione strategica e condivisa del rischio;

10 promuovere i principi cooperativi dell’International Cooperative Alliance (ICA) e contrastare ogni forma di sfruttamento del lavoro.

Modello di Organizzazione Gestione e Controllo

Scarica il MOG ai sensi del D.Lgs 231/01

Statuto

Scarica il nostro statuto